Cyberpunk 2020 – North Colony Story 1

North Colony Story è uno scenario pensato per campagne ambientate in un mondo cyberpunk/futuristico in cui i personaggi vivono su un pianeta colonizzato dalla terra in anni remoti, ma che solo da poco tempo ammette immigrati lavoratori da altri pianeti colonizzati della galassia. Il sistema con cui l’ho immaginato è Cyberpunk2020, ma avendoci solo giocato ho preferito affidarmi a persone più esperte di me per corredare il documento di stats, PNG e altre amenità di gioco.

Buona lettura!

North-Colony-Story-1

Vecchia Versione

Introduzione – North Colony.

La North Colony è un agglomerato di edifici, industrie e servizi a nord della città principale del pianeta su cui si gioca, Target-2340, soprannominato Targo. Esistono altre due colonie che accettano lavoratori sul pianeta: la Southeast Estate e la Westland Mines. Nella North Colony, i lavoratori accettati sono specialmente quelli del terziario e che vogliono aprire negozi e piccole attività d’artigianato; l’agglomerato contempla infatti industrie che lavorano i prodotti ricavati dagli altri due poli del pianeta, per poi spedire tutto a Targo e da lì alla terra. Dall’Southeast Estate provengono materie prime biologiche, come legno, pelli, tessuti, vegetali e carne; dalle Westland Mines, invece, arrivano minerali e metalli.
Una strada collega le due colonie secondarie a North Colony, rendendo dunque obbligatorio il passaggio per questa terza colonia qualora si volesse andare a Targo in prima persona a vendere i prodotti del proprio lavoro. Questo è il motivo per cui North Colony si è rapidamente dotata di alleyboulevard piene di negozietti e mercatini.

La vita a North Colony.

Tra i lavoratori di North Colony, il lavoro non manca e fornisce una paga giornaliera che permette il sostentamento per 24h, più qualche extra (che spesso viene messo da parte dalle famiglie per migliorare il proprio status). La paga giornaliera equivalente a quella terrestre è di 32E$ (circa 4E$ all’ora). Ci sono pub e supermarket piccoli ma ben forniti, lavanderie e sartorie, negozi di profumi e farmacie, sexy shop e ovviamente strip-club con annesse case chiuse, necessarie per sbollentare gli spiriti dei minatori che salgono dalle Westland Mines. Di seguito un elenco dei beni comuni e del loro costo (per ciò che non è segnalato riferirsi alla pagina 70 del manuale base, Cyberpunk 2020 – Sul filo del rasoio).

Lista della Spesa North Colony

[collapse]

Rispondi