La storia di Milestones!

Ho aperto un canale YouTube sul mio gioco di ruolo, Milestones. Trovate già quattro microepisodi relativi al passato del gioco, a cui vorrei aggiungere due parole ognuno prima di iniziare la seconda stagione di episodi proprio sulle meccaniche del gioco.

Il Canale

Potete trovare il canale al seguente indirizzo: iscrivetevi! In alcuni video ho parlato di una cartella Google Drive, linkandola talvolta per potervi dare accesso. Bene, ve la ripropongo qui: basta cliccare sull’iconcina della cartella. Vi inserisco anche altre immagini (i loghi delle precedenti versioni) di modo che possiate osservare rapidamente la scheda finale di quelle versioni.

folder-35945_1280Forward Logo

Woge_logoF&F TITLE For HandBook

 

 

 

 

Il primissimo esperimento

[embedyt]http://www.youtube.com/watch?v=2LmH1kGGaIE[/embedyt] Del primissimo esperimento vorrei dire qual’era l’ambientazione: robottoni e fantascienza! Si pensava ad un sistema che permettesse di giocare con dei grossi robot nello spazio, un poco alla Gundam Wing, ma che potesse sostenere in seguito anche combattimenti e interazioni tra soli piloti. Strano a dirsi, ma l’attuale Milestones potrebbe sostenere tale idea tranquillamente! Spero faccia piacere a coloro che erano con me in quel bar…

Forward

[embedyt]http://www.youtube.com/watch?v=-EWPN4Z8smI[/embedyt] Forward aveva un sistema di abilità senza caratteristiche. Ogni strumento, dalle armi agli utensili, poteva essere associato ad una abilità per donargli un bonus; ogni abilità poteva avere un massimo di 2 strumenti attivi (si coloravano dei quadretti a fianco dell’abilità) e un personaggio aveva un limite di trasporto pari ad un certo numero di quadretti. I quadretti servivano anche per tener conto degli ingombri di armature e scudi. Da notare che le primissime versioni di Forward sfruttavano un sistema di esperienza diretto, in cui l’utilizzo di una Caratteristica o Abilità aumentava la stessa; di queste venivano però utilizzati solo i punteggi di decine e centinaia, dando così uno step di 10 punti esperienza prima di vedere un aumento concreto.

Woge

[embedyt]http://www.youtube.com/watch?v=xBm0Wi0uGa8[/embedyt] Defocalizzato il sistema di Forward dagli strumenti, Woge rappresenta il tentativo di lavorare su meccaniche più grandi, come il livello del personaggio (Kinnen) e una certa dose di reazione di fronte alla vista di creature sovrannaturali, attraverso un punteggio di armonia o equilibrio spirituale. La cosa che mi fa veramente ridere di questo e di Element era l’assurda difficoltà del sistema di esperienza, complicato per inserire un premio per ogni tipo di azione, dal mero successo della prova di abilità, fino alla valutazione di esperienza interpretativa.

Element

[embedyt]http://www.youtube.com/watch?v=fB_Sv0rBbWE[/embedyt] Come accennato nel video, questa terza versione è quella che è stata di fronte agli occhi di più persone e ha sottolineato l’estrema complessità ed incombenza delle regole su giocatore e narratore. Element non era complesso solo nel sistema d’esperienza, ma anche nel fatto di avere un sistema di abilità per le prove, un sistema di talenti interpretabili e ben quattro riserve di punti da tener sott’occhio. In realtà, ho scoperto recentemente un gioco di ruolo moto vicino ad Element realizzato da un gruppo di creatori italiani conosciuti come Vitruvians che risolve notevoli conflitti del mio. All’epoca di creazione, non avevo alcun tipo di informazione circa Hyper Actions, ma se le avessi avute sicuramente ci sarebbe stato un contatto con loro e le cose sarebbero probabilmente andate diversamente.

Seconda stagione

Nella seconda stagione di microepisodi andremo – finalmente! – a capire come giocare Milestones e per quale motivo si discosta notevolmente da tutti i precedenti esperimenti. Vedremo anche alcuni libri e giochi di ruolo che mi hanno ispirato, ringrazierò qualche persona che già si è proposta di collaborare ed entreremo nel vivo. Spero di poter pubblicare anche delle live di sessioni di prova e se il patrono di internet vuole anche uno streaming in diretta!

Vi conviene rimanere aggiornati: entrate nel canale e iscrivetevi!

Rispondi